fbpx

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA DELLE ATTIVITÀ
E SERVIZI FORNITI DA REALVT S.r.l.

Sommario

Premessa
Articolo 1. Oggetto della fornitura
Articolo 2. Attivazione del Servizio e realizzazione delle Attività
Articolo 3. Durata del Contratto
Articolo 4. Recesso
Articolo 5. Corrispettivi e modalità di fatturazione
Articolo 6. Imposte e Tasse
Articolo 7. Modifiche o integrazioni al Contratto
Articolo 8. Proprietà intellettuale
Articolo 9. Sicurezza e Riservatezza
Articolo 10. Protezione dei dati personali
Articolo 11. Limitazioni di responsabilità
Articolo 12. Forza Maggiore
Articolo 13. Sospensione del servizio
Articolo 14. Garanzie e manleva
Articolo 15. Condizione risolutiva
Articolo 16. Clausola risolutiva espressa (art. 1456 c.c.)
Articolo 17. Cessione del Contratto
Articolo 18. Proprietà
Articolo 19. Legge applicabile e foro competente
Articolo 20. Disposizioni Varie
Articolo 21. Comunicazioni

Premessa  

  1. Le presenti Condizioni Generali di Fornitura (di seguito indicate anche come Condizioni Generali), l’Accordo per il trattamento dei dati personali, l’Offerta Economica (di seguito indicata anche solo come “Offerta”) e l’Allegato Tecnico costituiscono il Contratto stipulato tra REALVT S.r.l. e il Cliente (nel seguito anche indicati congiuntamente come le “Parti”).  
  2. Il Contratto, così definito, si intenderà, pertanto, perfezionato con l’accettazione dell’Offerta da parte del Cliente.
  3. Qualora per complessità di natura economica e/o tecnico-organizzativa si rendesse necessario la sottoscrizione di uno specifico ulteriore accordo, lo stesso conterrà come allegati sia l’Offerta Economica sia l’Allegato Tecnico e il richiamo alle presenti Condizioni Generali.
  4. Le presenti Condizioni Generali sono, pertanto, parte integrante e sostanziale del Contratto che regola i rapporti tra REALVT ed il Cliente in relazione alle attività e/o servizi oggetto della fornitura.  

Articolo 1. Oggetto della fornitura

  1. Oggetto della fornitura sono i materiali, le prestazioni, le attività e i servizi descritti nell’Offerta, nel presente Contratto e negli Allegati Tecnici (ove presenti) che tutti insieme considerati disciplinano il rapporto negoziale tra le parti. 

Articolo 2. Attivazione del Servizio e realizzazione delle Attività  

  1. I Servizi e le Attività oggetto della fornitura sono realizzati, attivati ed erogati con le modalità e i tempi specificati nell’Offerta e/o nell’Allegato Tecnico.

Articolo 3. Durata del  Contratto

  1. Come specificato nell’Offerta.

Articolo 4. Recesso  

  1. È escluso il recesso anticipato; qualora il Cliente intendesse recedere anticipatamente dal Contratto, esso sarà tenuto a corrispondere ad REALVT il 100% (cento per cento) dei corrispettivi relativi alle attività svolte fino al momento del recesso.  

Articolo 5. Corrispettivi e modalità di fatturazione  

  1. I corrispettivi relativi alle prestazioni oggetto del Contratto sono corrisposti a REALVT a fronte dell’emissione di regolare fattura nei tempi e nelle modalità definite all’interno dell’offerta. In caso di ritardato pagamento, REALVT avrà diritto di percepire gli interessi​ moratori per ritardato pagamento al saggio indicato dall’art. 5 del D.Lgs. 09.10.2002 n. 231.  
  2. Gli interessi moratori decorreranno automaticamente, senza necessità di messa in mora, dalla scadenza del termine di pagamento indicato in fattura e/o dalla scadenza delle singole ricevute bancarie eventualmente emesse ai sensi del D.Lgs. n. 231/02.  
  3. REALVT avrà altresì diritto ad ottenere il rimborso dei costi dallo stesso sostenuti anche a titolo di spese legali per il recupero delle somme non tempestivamente corrispostegli oltre al maggior danno eventualmente subito ai sensi dell’art. 6 del D.Lgs. n. 231/02.  
  4. In caso di ritardato pagamento del corrispettivo dovuto e fermo restando quanto previsto nel comma precedente, REALVT avrà la facoltà di sospendere le Attività o il Servizio, previa comunicazione inviata tramite posta elettronica certificata. I servizi offerti sono sospesi fino al regolare pagamento del dovuto. Resta comunque inteso che anche in caso di sospensione, i corrispettivi contrattualmente pattuiti continueranno ad essere fatturati fino alla scadenza naturale del Contratto. Dalla sospensione di cui sopra, non potrà farsi discendere da parte del Cliente o da qualsiasi soggetto dallo stesso avente causa – quali a mero titolo esemplificativo, clienti ed utenti del medesimo – alcuna responsabilità per danni per qualsivoglia titolo.

Articolo 6. Imposte  e Tasse  

  1. Salvo diversa indicazione riportata nell’Offerta, tutti i corrispettivi sono da intendersi al netto di tutte le imposte e tasse applicabili.  

Articolo 7. Modifiche o integrazioni al Contratto

  1. Nel caso in cui, nel corso della durata del Contratto, il Cliente intendesse richiedere attività e/o servizi opzionali o ulteriori rispetto a quanto già contrattualizzato, dovrà darne comunicazione a REALVT.  
  2. Le condizioni economiche, le caratteristiche tecniche e i livelli di servizio relativi ai servizi e attività aggiuntive saranno oggetto di ulteriore offerta da parte di REALVT.  
  3. REALVT si riserva la facoltà di modificare le specifiche tecniche del Servizio o dei dispositivi, modificarne le caratteristiche, variarne la configurazione nel rispetto degli impegni contrattualmente assunti.

Articolo 8. Proprietà intellettuale  

1. Resta inteso che il Contratto non implica o realizza alcuna forma di associazione o altra compartecipazione tra le Parti. Pertanto, ciascuna di esse rimarrà titolare di tutti i diritti di proprietà intellettuale facenti loro rispettivamente capo. In particolare, REALVT non potrà vantare alcuna pretesa sui diritti di proprietà intellettuale relativa ai servizi forniti al Cliente, ed il Cliente non potrà vantare alcuna pretesa sui diritti di proprietà intellettuale relativi all’Attività e/o ai Servizi ed al know-how di REALVT S.r.l.

Articolo 9. Sicurezza e Riservatezza  

  1. REALVT S.r.l. ha l’obbligo di mantenere riservati i dati e le informazioni, ivi comprese quelle che transitano per le apparecchiature di elaborazione dati, di cui venga in possesso e comunque a conoscenza, anche tramite l’esecuzione del Contratto, di non divulgarli in alcun modo e in qualsiasi forma, di non farne oggetto di utilizzazione a qualsiasi titolo per scopi diversi da quelli strettamente necessari all’esecuzione del Contratto e di non farne oggetto di comunicazione o trasmissione senza l’espressa autorizzazione del Committente.
  2. L’obbligo di cui al precedente comma sussiste, altresì, relativamente a tutto il materiale originario o predisposto in esecuzione del Contratto.
  3. L’obbligo di cui ai commi 1 e 2 non concerne i dati che siano o divengano di pubblico dominio.
  4. REALVT S.r.l. è responsabile per l’esatta osservanza da parte dei propri dipendenti, consulenti e collaboratori, nonché di subappaltatori e dei dipendenti, consulenti e collaboratori di questi ultimi, degli obblighi di segretezza di cui ai punti 1, 2 e 3 e risponde nei confronti del Committente per eventuali violazioni dell’obbligo di riservatezza commesse dai suddetti soggetti.
  5. In caso di inosservanza degli obblighi descritti nei punti da 1 a 5, il Committente ha facoltà di dichiarare risolto di diritto il  Contratto.
  6. Il Committente si riserva la facoltà di esperire audit sulle procedure adottate dal Contraente in materia di riservatezza e degli altri obblighi assunti dal presente  Contratto.

Articolo 10. Protezione dei dati personali

10.1 L’adempimento degli obblighi e degli oneri derivanti dalla normativa in materia di protezione dei dati personali è disciplinato apposito “Accordo per il trattamento dei dati personali”.

Articolo 11. Limitazioni di responsabilità  

  1. Salvi i casi previsti da norme imperative di legge, in ogni caso, la responsabilità di REALVT S.r.l. a qualunque titolo derivante dal Contratto, compresa quella determinata da qualsiasi azione per vizi, inadempimento, mancata o ritardata rimozione di un disservizio, sarà limitata al danno diretto e prevedibile al momento della sottoscrizione del Contratto e non si estenderà ai danni indiretti senza alcuna limitazione e ivi inclusi quelli ascrivibili a lucro cessante, opportunità, ritardo negli incassi, perdita di dati , ecc.  
  2. REALVT S.r.l. non sarà responsabile nel caso di malfunzionamenti e/o interruzioni che comportino la sospensione delle Attività e/o dell’erogazione del Servizio imputabili a:
  1. forza maggiore/caso fortuito e fenomeni meteorologici avversi;  
  2. atti dolosi o colposi, e comunque ad azioni e/o omissioni del Cliente o clienti del medesimo;  
  3. problemi tecnici del Cliente, dei terzi operanti per conto del Cliente e dei suoi clienti;  
  4. manomissioni o interventi sulle infrastrutture effettuati da parte del Cliente, dei clienti del medesimo ovvero da parte di terzi non autorizzati;
  5. malfunzionamento, inidoneità o assenza di omologazione delle attrezzature installate dal Cliente;  
  6. inadempimenti del Cliente a leggi o regolamenti applicabili (incluse leggi e regolamenti in materia di sicurezza, prevenzione incendi e infortunistica);  
  7. errato utilizzo del Servizio da parte del Cliente;  
  8. problemi riconducibili alla configurazione dei dispositivi hardware o della rete di comunicazione ovvero malfunzionamenti dei terminali o dei dispositivi utilizzati dal Cliente;  
  9. attività e/o decisioni governative e/o dalla pubblica amministrazione, provvedimenti dell’autorità giudiziaria e/o regolamentari che inibiscono lo svolgimento dell’Attività e/o l’erogazione del Servizio o la sospensione o revoca della licenza o delle autorizzazioni.  

3. Per quanto non esplicitamente previsto negli Allegati Tecnici REALVT S.r.l. non sarà responsabile verso il Cliente e/o verso i soggetti direttamente o indirettamente connessi al Cliente stesso e/o verso terzi, per danni, perdite o costi subiti in conseguenza di sospensioni o interruzioni delle attività del Servizio. Il Cliente assume esclusiva responsabilità per tutto quanto non definito nel presente documento e negli Allegati Tecnici.

Articolo 12. Forza Maggiore  

1. REALVT S.r.l. non sarà responsabile dei propri inadempimenti ad alcuna delle obbligazioni previste nel Contratto qualora sia in grado di provare che si sia verificata una delle tre seguenti condizioni:

  1. che l’inadempimento sia stato provocato da un evento fortuito totalmente al di fuori del suo controllo;  
  2. che non era ragionevole aspettarsi che REALVT S.r.l., al momento di sottoscrivere il Contratto tenesse in considerazione la possibilità di verificarsi di tale evento ed i suoi effetti;  
  3. che non era ragionevolmente possibile evitare o porre rimedio a detto evento o quanto meno ai suoi effetti.  
  1. Oltre alle condizioni sopra descritte, REALVT S.r.l. non potrà altresì essere ritenuta responsabile per le situazione definibili causa di “Forza Maggiore” e di seguito esposte a titolo esemplificativo ma non esaustivo: di guerra e sue conseguenze, rivoluzioni, insurrezioni, ostilità belliche, invasioni, ribellioni, sommosse, interruzioni nell’erogazione di energia elettrica, interruzione sospensione o soppressione delle dorsali primarie delle linee di comunicazione, blocco dei trasporti, incendio, inondazioni, terremoti, scioperi nazionali, serrate, atti di terrorismo, espropriazioni, confische o distruzioni ordinate da Autorità Governative, divieti restrizioni e ordini delle Autorità Pubbliche, catastrofi naturali.  
  2. In presenza di causa di “Forza Maggiore”, REALVT S.r.l. deve darne comunicazione al Cliente senza indugio e adempiere le proprie obbligazioni non appena sarà venuto meno l’evento di “Forza Maggiore”. Qualora l’evento di “Forza Maggiore” continui e produca i suoi effetti per ​un periodo superiore ai 30 giorni, il Cliente avrà facoltà di risolvere il Contratto senza alcuna responsabilità a carico di REALVT S.r.l..  

Articolo 13. Sospensione del servizio  

1. In caso di guasti alla rete e agli apparati di erogazione del Servizio, che siano dovuti a caso fortuito o a forza maggiore REALVT S.r.l. potrà sospendere in ogni momento, anche senza preavviso, il Servizio in tutto o in parte. REALVT S.r.l. potrà sospendere, previo avviso e accordo su tempi e modalità, l’erogazione del Servizio anche in caso di modifiche e/o manutenzioni atte a migliorare il Servizio stesso.

Articolo 14. Garanzie e manleva  

1. Fermo restando quanto previsto negli altri paragrafi delle presenti Condizioni Generali, il Cliente garantisce che l’utilizzo del Servizio da parte sua o di terzi rispetterà la normativa vigente ed in particolare:

  1. Che, laddove il Servizio sia utilizzato per lo svolgimento di attività per le quali la legge preveda il possesso di autorizzazioni, licenze o iscrizione ad Albi (da ora anche le “Autorizzazioni”), il Cliente farà in modo che il rilascio delle Autorizzazioni sia precedente all’inizio dell’attività;  
  2. che attraverso il Servizio non saranno veicolati da parte del Cliente, o dei clienti/utenti del medesimo, contenuti che possano cagionare danni o turbative al funzionamento di sistemi informatici o telematici, ad operatori di telecomunicazioni, ad altri utenti in genere, ovvero per diffondere materiale diffamatorio, ingiurioso, osceno o che, comunque violi le leggi ed i regolamenti vigenti o diritti di terzi o sia, comunque, offensivo del pudore e contrario al decoro, facendosi carico di ogni responsabilità per le conseguenze e/o danni causati dall’utilizzo del Servizio da parte di terzi;  
  3. che effettuerà il trattamento dei dati personali dei suoi utenti e clienti nel rispetto della normativa vigente. Nell’eventualità in cui soggetti terzi, senza l’autorizzazione del Cliente, utilizzino il Servizio, il Cliente esplicitamente assume ogni responsabilità per tutte le conseguenze, mantenendo indenne REALVT S.r.l. da ogni pregiudizio che possa derivarne. Il Cliente garantisce che qualunque materiale o messaggio, eventualmente immesso sulla rete Internet o in aree pubbliche delle reti di telecomunicazioni, riconducibile allo stesso è di propria titolarità e/o nella propria disponibilità giuridica e non viola alcun diritto di terzi, pertanto si obbliga a manlevare e tenere indenne REALVT S.r.l. da ogni eventuale conseguenza pregiudizievole dipendente dalle informazioni o dai contenuti diffusi, esonerando espressamente REALVT S.r.l. da ogni onere di accertamento o controllo. Il Cliente prende, inoltre, atto del fatto che è vietato servirsi o dar modo ad altri di utilizzare il ​Servizio contro le norme imperative, l’ordine pubblico e il buon costume o con lo scopo di recare molestia alla quiete pubblica o privata, di recare offesa, o danno diretto o indiretto a terzi e di tentare di violare comunque il segreto delle comunicazioni private.

Articolo 15. Condizione risolutiva  

1. Nel caso in cui, in virtù di decisione definitiva e non oppugnabile di organi competenti dell’Unione Europea e/o della Pubblica Amministrazione e/o di Autorità di Regolamentazione e/o Giudici Ordinari e/o Amministrativi, sia revocata, annullata, o sia disposta la cessazione degli effetti di una licenza, concessione e/o autorizzazione esistente in capo alle Parti, e necessaria per l’esecuzione del Contratto, lo stesso s’intenderà risolto ai sensi dell’art. 1353 c.c. Il verificarsi della condizione risolutiva non avrà alcun effetto riguardo alle prestazioni già eseguite.

Articolo 16. Clausola risolutiva espressa (art. 1456 c.c.)  

1. REALVT S.r.l. avrà il diritto di sospendere le Attività o il Servizio e d ritenere risolto di diritto il Contratto nei seguenti casi:

  1. mancato pagamento dei corrispettivi dovuti nei termini di quanto definito nel precedente Articolo 5;  
  2. uso improprio del Servizio e/o dell’infrastruttura;  
  3. nel caso di inadempimento da parte del Cliente alle disposizioni di cui all’art. 14;  
  4. qualora il Cliente sia assoggettato a procedure esecutive o concorsuali o versi comunque in stato di insolvenza.  
  5. REALVT S.r.l. avrà facoltà di risolvere di diritto il Contratto con semplice comunicazione al Cliente a mezzo di posta elettronica certificata.  

Articolo 17. Cessione del  Contratto  

  1. Per cessione del Contratto ai sensi del presente articolo si intende ogni e qualsiasi atto mediante il quale una Parte trasferisca in tutto o in parte a terzi il Contratto e/o qualsiasi diritto, interesse o obbligo nascente dal medesimo.  
  2. Le Parti non potranno cedere il Contratto, totalmente o parzialmente, direttamente o indirettamente, senza previo consenso scritto dell’altra Parte, pena l’inefficacia assoluta della cessione. Il divieto non si applica in caso di cessione del Contratto a società controllata, controllante o collegata, così definita ai sensi dell’art. 2359, 1° co. del Codice Civile.

Articolo 18. Proprietà  

1. Le Parti reciprocamente riconoscono e si danno atto che né la stipula del Contratto né la sua esecuzione comportano, né comporteranno, il trasferimento al Cliente di diritti di proprietà di beni e/o materiali fatti salvi quelli esplicitamente indicati nel Contratto stesso.

Articolo 19. Legge applicabile e foro competente  

  1. Il Contratto e le obbligazioni da esso derivanti sono interamente soggette dalla legge italiana anche se eseguite in tutto o in parte all’estero.  
  2. Per tutte le controversie circa esistenza, validità, interpretazione, esecuzione ed adempimento del presente Contratto le Parti eleggono quale foro esclusivo il Tribunale di Bologna, nel rispetto delle norme inderogabili in materia di giurisdizione e competenza, con espressa esclusione della possibilità di accedere ad arbitrato o altro Foro.

Articolo 20. Disposizioni Varie  

  1. In caso di discordanza tra le presenti Condizioni Generali e quanto previsto nell’offerta, Contratto o accordo, saranno ritenute vincolanti le disposizioni contenute in queste ultime.
  2. L’eventuale declaratoria di nullità di una delle clausole del Contratto non comporta la nullità delle altre clausole.  
  3. Ogni modifica del Contratto sarà ritenuta valida unicamente se risultante da atto sottoscritto delle Parti, avente data certa successiva a quella della stipulazione del Contratto stesso.

Articolo 21. Comunicazioni  

  1. Ogni comunicazione inerente al Contratto dovrà essere formulata per iscritto dal Cliente e dovrà esplicitamente riportare i riferimenti al Contratto stesso (numero del  Contratto,  data, oggetto).  
  2. Le comunicazioni – da inviare ai recapiti specificati nel Contratto o suoi Allegati – si considerano effettuate mediante posta elettronica certificata al momento del ricevimento della stessa

TANTISSIME NUOVE LEZIONI OGNI MESE

La palestra direttamente
a casa tua